I collegamenti

9.      I collegamenti (link)

Ogni sito che si rispetti deve avere una strategia di link building, ossia un sistema che crei dei collegamenti tra le nostre pagine e le altre risorse, sia interne al nostro sito sia esterne. 

Per evitare di essere dispersivi, gli articoli devono riguardare un unico argomento. Per questo motivo al posto di creare troppe divagazioni è possibile rimandare il lettore ad un altro articolo del nostro sito o ad un’altra risorsa esterna (per esempio la pagina specifica di un prodotto sul sito del produttore).  In questo modo si offrirà qualità al lettore, il quale troverà all’interno dell’articolo tutti i riferimenti necessari per approfondire, se vuole, un argomento specifico.

link esterni sono tenuti in considerazione da Google perché creano connessioni pertinenti, una manna per gli algoritmi di indicizzazione. È buona cosa però ricordarsi di due elementi fondamentali: 

1) Un link esterno può bastare. Troppi possono portare il lettore lontano dai nostri contenuti. Se possibile, quindi, privilegiare i link interni.

2) Nell’attivare un link, per esempio collegato ad una parola, è bene far sì che il link stesso apra una nuova scheda nel browser. Wordpress ci fornisce questa possibilità (vedremo come impostarla). In questo modo il lettore avrà sempre la nostra pagina attiva sul suo programma. E questo va a tutto vantaggio delle statistiche che riguardano il tempo medio di lettura.

FINE


Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati
mydigitalpassion s.r.l.  p.iva 09525540960
Via Sant'Andrea 20121 Milano

Privacy Policy

 .